13 agosto 2015

Avrebbe picchiato la madre anziana per ottenere denaro. Ma al culmine dell’ennesimo episodio sono intervenuti i Carabinieri. Così una donna di Santa Maria del Cedro di 52 anni è stata arrestata per estorsione aggravata e maltrattamenti.

La donna avrebbe maltrattato la madre, una pensionata 76enne, per ottenere denaro in contanti, dal momento che non avrebbe un’attività lavorativa stabile. Da diversi anni l’arrestata era ritornata ad abitare con la madre, a seguito dell’interruzione di una precedente relazione sentimentale, pretendendo periodicamente alcune centinaia di euro.
Gli episodi si sarebbero ripetuti nel tempo, tra urla e minacce, ma ieri la situazione sarebbe degenerata quando, a seguito di un diniego dell’anziana madre a dare nuovamente denaro contante, la figlia avrebbe iniziato a picchiarla. L’anziana si sarebbe fatta coraggio e avrebbe chiesto aiuto al numero di pronto intervento 112 della Compagnia Carabinieri di Scalea: l’arrivo dei militari ha sedato la lite e ha permesso di prestare all'anziana le cure del caso, perchè avrebbe avuto lividi giudicati guaribili con tre giorni di prognosi.
La donna arrestata, giudicata dal Tribunale di Paola, è stata sottoposta all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Fonte: http://www.cn24tv.it/news/117782/santa-maria-del-cedro-figlia-maltratta-la-madre-per-ottenere-denaro-arrestata.html


Nessun commento:

Posta un commento

Print