18 luglio 2015

Due ragazze vengono alle mani per un giovane: una finisce col naso rotto, l'altra denunciata

La zuffa tra due ragazze ventenni finisce con un naso rotto e una denuncia per lesioni. E’ quanto capitato la sera di alcuni giorni fa, a Cesenatico, nei Giardini a Mare dietro il grattacielo.
E’ qui che la pattuglia del posto di polizia estivo di Cesenatico, nel corso del suo giro di perlustrazione, ha trovato intorno all’una di notte due ragazze - entrambe cesenaticensi, di 20 anni - con le mani addosso l’una sull’altra e a tirarsi i capelli, sanguinanti. Nell’immediatezza i poliziotti le hanno divise. Una delle due ragazze ha quindi sporto denuncia per lesioni, essendosi trovata il setto nasale rotto, con 20 giorni di prognosi refertati all’ospedale.
Secondo quanto ricostruito dagli agenti le due giovani stavano litigando per un ragazzo, 20enne anche lui. A venire alle mani sono state la sua attuale fidanzata e un’amica della ex fidanzata. Le due giovani si erano date appuntamento per un “chiarimento”, ma poi le mani hanno preso il sopravvento.
Per l’attuale fidanzata l’altra ragazza stava “insidiando” il compagno. Da parte sua, lei smentisce questa circostanza che però poco importa ai fini investigativi. Nel corso del “chiarimento” infatti è stata colpita violentemente al naso e ferita. Da qui la decisione della denuncia.


Nessun commento:

Posta un commento

Print