16 aprile 2015

Ha centrato un ciclista che stava attraversando la strada sulle strisce ciclo-pedonali, ma invece che fermarsi per prestare soccorso l'automobilista è fuggita. La donna, però, grazie alla testimonianza di alcune persone che hanno visto l’accaduto e segnato il numero di targa, è stata rintracciata e denunciata per omissione di soccorso.
E’ l’incidente avvenuto alle 14.40 di ieri all'incrocio tra via Verdi e via Emilia all'Angelo, all'altezza del ponte sul torrente Crostolo. 
Il ciclista, un uomo di 84 anni, è finito a terra ed è stato subito soccorso dal personale del 118, fatto arrivare sul posto da alcuni passanti che hanno visto la scena e si sono prodigati per soccorrerlo in fretta. 
Sul posto è intervenuta la polizia municipale. Sentite le testimonianze, si sono subito messi alla ricerca dell’auto investitrice. La donna, 53 anni, è stata rintracciata al lavoro dopo circa due ore. Le è stata contestata la fuga dopo incidente, l’omissione di soccorso ma anche la mancata precedenza.
L’anziano ferito è stato portato all’ospedale.


Nessun commento:

Posta un commento

Print