9 aprile 2015

(AGI) - Sorpresa in autobus senza biglietto prende a calci il controllore. E' accaduto a Perugia, dove la squadra volante della polizia e' intervenuta presso la stazione di Fontivegge per una segnalazione di un diverbio tra un controllore di Umbria Mobilita' e una nigeriana, avvenuto sul pullman della linea G in partenza dalla stazione.
Non in regola con il biglietto la straniera, 27 anni, residente a Perugia, alla richiesta dei documenti necessari per elevare la sanzione prevista dalla legge, si e' rifiutata di consegnarli e ha iniziato ad inveire nei confronti del controllore, sferrandogli un calcio.
L'operatore ha riportato delle lesioni guaribili in dieci giorni e la donna e' stata accompagnata in questura e denunciata per lesioni.


Nessun commento:

Posta un commento