29 aprile 2015

La scorsa domenica, mentre la gran parte dei cittadini affollava il quartiere fieristico per lo spettacolo di chiusura della Fiera San Giorgio, un uomo è stato ritrovato nelle vicinanze di via Fazzatoia sanguinante e con alcune ferite all'addome.
Soccorso dai sanitari del 118 e trasportato in ospedale, ha da prima raccontato agli agenti del Commissariato di esser stato aggredito da un gruppo di giovani. Poi messo alle strette ha confessato tutto. A colpirlo e a procurargli 20 giorni di prognosi è stata una sua conoscente. Una donna con cui poco prima aveva avuto una discussione violenta sfociata nell'aggressione fisica.
Tutti da appurare i motivi che hanno armato la mano della 40enne su cui è caduta una denuncia per lesioni personali, mentre la sua vittima è stato denunciato per favoreggiamento.


Nessun commento:

Posta un commento

Print