25 aprile 2015



I Carabinieri hanno arrestato una 43enne barese ritenuta responsabile di lesioni personali aggravate. Accecata dalla gelosia per una presunta relazione extraconiugale del marito con una 19enne barese, la donna ha aggredito con un coltello la rivale, procurandole lesioni giudicate guaribili in 10 giorni dal personale sanitario del Policlinico di Bari. 
L’’aggressione è avvenuta in via Corticelli, a Ceglie del Campo, dove i militari sono intervenuti grazie alla telefonata fatta al 112 da alcuni passanti e hanno bloccato la 43enne.
Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, la donna è stata collocata ai domiciliari.


Nessun commento:

Posta un commento

Print