7 febbraio 2015

Maltrattamenti all'asilo nido di Ficarolo, tre maestre finiscono sotto inchiesta e vengono allontanate dal paese. La misura cautelare è stata diposta questa mattina dal Tribunale di Rovigo e impone alle insegnanti il divieto di dimora e di ingresso nel territorio comunale.

Le tre maestre dell'asilo nido comunale "Peter Pan", dipendenti della cooperativa "Spes" di Padova, sono accusate di maltrattamenti nei confronti di alcuni dei 18 bambini dai 12 mesi ai tre anni ospiti della struttura.
A finire sotto inchiesta sono di M.C., 58 anni, di Ficarolo; A.C., 25 anni, di Boara Pisani, e B.C., 34 anni, di Ficarolo.
La misura cautelare è scattata dopo circa un anno di indagini curate dal personale della Squadra Mobile di Rovigo guidata dal vicequestore aggiunto Bruno Zito. Alcunid egli espisodi di maltrattamento sono stati immortalati dalle telecamere installate all'interno del nido comunale.
Tra i comporanenti contestati, i violenti scuotimenti del seggiolone, cibi fatti consumare dai bambini a forza bloccando loro sia le mani che la testa, urla improvvise e anche asciugamani o piccole coperte avvolte sulla testa dei piccoli che faticavano ad addormentarsi nel momento del riposo pomeridiano.
Fonte: http://www.ilgazzettino.it/NORDEST/ROVIGO/ficarolo_maltrattamenti_asilo_nido_maestre_indagate_divieto_di_dimora/notizie/1167312.shtml


Nessun commento:

Posta un commento

Print