17 febbraio 2015

I carabinieri della Stazione di Acilia, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Radiomobile di Ostia, hanno arrestato una donna romana di 28 anni, con l’accusa di rapina ai danni di un supermercato.
Le indagini sono partite ieri mattina a seguito di una rapina commessa da un uomo armato di pistola e una donna nel supermercato “PAM” di via Usellini, dove sono riusciti a farsi consegnare il denaro contenuto nelle casse, stimato in circa 1.500 euro.
Grazie alla collaborazione di alcuni testimoni e alle immagini estrapolate dal sistema di video sorveglianza installato nell’esercizio commerciale, i carabinieri sono risaliti al numero di targa dello scooter utilizzato per la fuga, risultato intestato a una donna incensurata di Tor Bella Monaca. Da quel momento sono scattate le ricerche e, solo in serata, la rapinatrice è stata rintracciata con il suo scooter davanti a un bar in via Lago Maggiore a Torvaianica.
Per lei sono scattate le manette ai polsi con l’accusa di rapina aggravata in concorso e, questa mattina, sarà processata nelle aule del Tribunale di Roma.
http://www.cinquequotidiano.it/cronaca/litorale/2015/02/17/acilia-ragazza-rapina-supermercato/


Nessun commento:

Posta un commento