13 gennaio 2015

Nella tarda mattinata di venerdì scorso, in corso Einaudi a San Benigno, un maresciallo in servizio alla stazione dei carabinieri di Volpiano, ha rischiato di essere investito da un’auto condotta da una giovane nomade di etnia sinti, che è poi stata arrestata con l’accusa di resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale e denunciata per ricettazione in concorso.
Per Melisa Soriel Deglaudi, 22 anni, residente nella frazione Torassi di Chivasso, dopo la convalida dell’arresto avvenuto sabato mattina a Ivrea, c’è stata la scarcerazione in attesa del processo.
La donna tratta in arresto si trovava in compagnia di altre due nomadi ventenni denunciate per ricettazione in concorso, guida senza patente, e detenzione di armi. Nel portabagagli dell’auto i carabinieri hanno trovato e sequestrato un decespugliatore , tre motoseghe; una forbice lunga 15 centimetri invece era nel cruscotto. Materiale di cui le tre nomadi non sono state in grado di giustificare il possesso.
Verso le 11 una pattuglia dei carabinieri di Volpiano stava supportando i vigili di San Benigno nell’accertamento di un incidente stradale in cui era stato investito un pedone, quando hanno notato una Fiat Punto invertire la marcia alla vista dei mezzi delle forze dell’ordine. Quando il maresciallo ha imposto l’alt al mezzo, Melisa Soriel Deglaudi - che si era messa alla guida dell’auto poiché la coetanea, poi denunciata, era senza patente - non solo non si è fermata, ma ha cercato di investirlo. Per fortuna il maresciallo è riuscito a scansarsi in tempo.
L’auto veniva quindi bloccata dagli altri agenti sul posto. Melisa Soreil Deglaudi ha continuato ad inveire contro il maresciallo, offendendolo con volgari insulti. Inevitabili quindi le manette e la successiva perquisizione del mezzo.
Tutte le tre nomadi sono già note alle forze dell’ordine. L’auto è stata sequestrata.
(l.m.)
http://lasentinella.gelocal.it/ivrea/cronaca/2015/01/12/news/ragazza-arrestata-2-denunciate-tenta-d-investire-un-carabiniere-1.10657119 


Nessun commento:

Posta un commento

Print