18 dicembre 2014

È stata arrestata ieri dalle forze dell'ordine una baby sitter residente in un paese della provincia vicino a Verona che accudiva un bimbo presso una famiglia veronese in un popoloso quartiere cittadino. La donna è finita nei guai con la grave accusa di maltrattamenti nei confronti di un minore. Tutto è cominciato quando i genitori del piccolo, che da qualche tempo avevano cominciato ad avere il sospetto che non tutto filasse liscio quando loro erano assenti, hanno posizionato piccole telecamere all'interno dell'appartamento e registrato i maltrattamenti trovando conferma di quanto sospettavano. I genitori hanno quindi portato i video alle forze dell'ordine sporgendo denuncia per maltrattamenti a carico della loro collaboratrice. Questa mattina la baby sitter colta sul fatto dovrà comparire davanti al giudice che deciderà se convalidare o meno il fermo. Nel caso in cui le accuse sostenute dai genitori trovassero riscontro e venissero ritenute fondate dal magistrato, la baby sitter dovrà affrontare un processo per rispondere di maltrattamenti a carico di un minore, accusa di particolare gravità.
http://www.larena.it/stories/379_citta/988465_maltrattamenti_a_bambino_arrestata_baby_sitter/?refresh_ce#scroll=570


Nessun commento:

Posta un commento