23 dicembre 2014

In una delle scuole superiori del polo Makallè, venerdì, una professoressa ha cercato di dividere due ragazze che se le stavano dando nell’intervallo, finendo col rimediare uno schiaffone.
E' stata costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso; ed ora sta valutando se presentare denuncia.
Si tratta di un episodio molto grave, che ha come teatro una scuola. «Purtroppo, sta diventando la regola. Anche gli insegnanti non si sono sentono sicuri, mentre dilaga un bullismo che ormai non chiamerei più nemmeno così: ci troviamo di fronte a delinquenti» è il commento del vice questore Cesare Capocasa.


Nessun commento:

Posta un commento

Print