12 dicembre 2014

Un 33enne di Grosseto, sposato, ogni tanto si divertiva svagandosi con una più giovane 22enne di Pescara. Tutto d’amore e d’accordo, per un po’, poi la giovane si dev’essere inferocita e, per rifarsi sull’amante, lo ha minacciato di postare alcuni video compromettenti su Youtube, alla mercé di tutti, ma soprattutto anche della moglie del fedifrago.
Tutto sarebbe stato reso pubblico, ma il 33enne poteva farla “pulita” previo pagamento di 9mila euro. Il problema, come spesso accade, è che ad una prima richiesta di denaro, poi ne seguono altre.
Deve esser accaduto così anche in questo caso, visto che poi il marito di Grosseto ha deciso di sporgere denuncia alla polizia. La giovane, dopo qualche indagine è stata arrestata per estorsione.





Nessun commento:

Posta un commento

Print