7 novembre 2014

Autori dello scioccante omicidio la madre Jillian Tait, 31 anni, e il compagno Gary Lee Fellenbaum di 23anni. I due hanno torturato per settimane il bambino legandolo alla sedia e colpendolo più volte con oggetti.
Quando il corpo è stato portato in ospedale i medici e gli infermieri che hanno provato a salvarlo si sono messi a piangere di fronte a tali ferite.
Secondo la ricostruzione dei fatti il bimbo era vittima di abusi da mesi, ma solo negli ultimi giorni della sua vita le violenze sono peggiorate. Il bambino è stato legato a testa in giù e colpito ripetutamente con la padella fino alla morte.
I due si sono accorti che il bimbo non stava bene dopo essere tornati da una serata fuori casa: hanno chiamato i soccorsi che non hanno potuto fare nulla per salvarlo. Immediatamente è scattata la denuncia e ora la coppia è accusata di omicidio e percosse.

Fonte: http://www.ilmattino.it/PRIMOPIANO/CRONACA/torturano-uccidono-figlio-usa-ridere-mangiare/notizie/998980.shtml


Nessun commento:

Posta un commento

Print