22 novembre 2014

Schiaffi agli alunni, alla nuca, in testa e in faccia anche con quaderni. Una maestra della scuola elementare di Sorso è indagata per maltrattamenti. Ad incastrarla, le telecamere installate dai carabinieri in classe, dopo la denuncia dei genitori.
I filmati sono finiti sul tavolo della Procura della Repubblica di Sassari, il cui pubblico ministero, esaminate le registrazioni e ravvisando il reato di maltrattamento nella condotta dell'insegnante, ha chiesto la sua sospensione temporanea.
Lunedì è previsto l'interrogatorio di garanzia della maestra da parte del gip. L'insegnante rischia anche la sospensione definitiva dal servizio.
Sulla vicenda interviene il sindaco della cittadina Giuseppe Morghen: "Se fosse vero sarebbe inquietante. Significherebbe che i nostri bambini non sono tranquilli neanche a scuola".
Fonte: /www.unionesarda.it


Nessun commento:

Posta un commento

Print