13 novembre 2014

Rapinata fuori casa ieri mattina una 85enne mentre il furto con destrezza non è riuscito con un 67enne.
I carabinieri hanno denunciato L.E., la rom protagonista dei due episodi. Da una berlina è scesa la donna alle 8 in Strada del Cavallo per avvicinare una 85enne. Con la scusa di chiederle informazioni stradali per raggiungere l’ospedale, le ha strappato l’orologio d’oro dal polso. In merito a questo episodio è stata denunciata per rapina.
Stessa scusa utilizzata alle 8.10 con un barbiere 67enne, residente in via Di Vittorio. La donna ha tentato di strappargli la catenina ma non è riuscita nell’intento. E' stata dunque denunciata una seconda volta ma per tentato furto con destrezza.
Indagini sono in corso verificare se sia la stessa autrice di una rapina ai danni di una 83enne di Marzocca. In quella circostanza l'anziana, non volendo nemmeno sporgere denuncia, aveva riferito di aver dato lei la catenina d'oro alla donna mentre un residente, testimone oculare della scena, ai carabinieri ha riferito che le era stata strappata dal collo.
http://www.corriereadriatico.it/index.php?p=articolo&id=1008122&sez=ANCONA


Nessun commento:

Posta un commento

Print