5 novembre 2014


Ieri sera scippo a Quartu: una donna è finita in ospedale, arrestato un ventenne che era in compagnia di una minorenne.
A Quartu è entrata in azione una coppia di scippatori che ha scippato un'anziana: Nel tentativo di resistere, la donna è finita a terra, trascinata per alcuni metri. I due sono poi fuggiti in sella uno scooter, ma sono stati catturati dagli agenti del Commissariato, che hanno arrestato Valentino Melis, 20 anni, affidata invece ai genitori una ragazza di 16 anni, che era con lui. I due sono accusati di rapina.
L'episodio è avvenuto ieri alle 18 in via Venezia a Quartu. A subire l'aggressione una donna di 65 anni, attualmente ricoverata al Brotzu con una prognosi di 30 giorni, che - come riporta l'Ansa - è stata avvicinata dallo scooter condotto da Melis e con in sella la minorenne. I due con un movimento violento hanno afferrato la borsa, tentando di strapparla. La donna ha fatto resistenza, cercando di trattenere la sacca, ma ha perso l'equilibrio cadendo a terra e battendo il viso.
In via Venezia è arrivata una volante del Commissariato di Quartu, coordinato dal dirigente Cristiana Mameli, e il 118 che ha trasportato la ferita in ospedale. I poliziotti hanno subito fatto scattare le indagini, individuando in breve tempo i possibili autori, che sono stati subito bloccati.
La borsa della 65enne è stata recuperata, trovato anche il portafogli che conteneva 150 euro: era nello zaino della minorenne. Lo scooter usato per la rapina è stato sequestrato.


Nessun commento:

Posta un commento

Print