21 novembre 2014



Litiga con il convivente, per motivi di gelosia, e lo accoltella alla schiena: denunciata per lesioni aggravate una russa di 42 anni. L’episodio è avvenuto la scorsa notte. Al Pronto soccorso è giunto un 38enne di Avellino che presentava un'evidente ferita alla schiena procurata da un’arma da taglio. L'uomo ha spiegato ai medici di essersi ferito per un incidente sul lavoro e, dopo aver ricevuto le cure del caso, si è allontanato dal Pronto Soccorso, nonostante fosse stato invitato dai medici a non farlo, al fine di valutare un suo eventuale ricovero. I sanitari hanno subito avvertito la Polizia.
Gli agenti, dopo alcune ore, sono riusciti a rintracciare il 38enne che, a questo punto, ha confessato di essere stato aggredito con un coltello da cucina dalla compagna per motivi sentimentali. La 42enne russa è stata rintracciata presso la propria abitazione, dove gli agenti hanno trovato anche il coltello usato per l’aggressione, ancora sporco di sangue e adagiato nel lavello della cucina.
La donna è stata denunciata a piede libero all'autorità giudiziaria.
http://www.ilmattino.it/AVELLINO/lite-sentimentali-russa-accoltella-schiena-convivente/notizie/1024187.shtml


Nessun commento:

Posta un commento

Print