29 novembre 2014

Picchiava l'anziana che doveva assistere, arrivando anche a farle dei tagli in faccia: per questo una badante rumena di 44 anni è stata arrestata dalla polizia, a Milano.
L'accusa è di maltrattamenti in famiglia ai danni di una donna di 82 anni, costretta a letto ma molto lucida, che ha raccontato agli agenti di aver assunto la rumena due anni fa e che da tempo subiva violenze: botte, umiliazioni, perfino tagli al volto con i vetri di un quadro rotto.
www.ilmessaggero.it 


Nessun commento:

Posta un commento

Print