14 novembre 2014

Nei guai, venerdì pomeriggio, è finita anche una ladra violenta, una donna rumena di 39 anni, residente a Esine che, dopo aver messo a segno un furto di generi alimentari e vestiario al supermercato LIDL di Boario Terme, per sfuggire al responsabile del market, che l'aveva scoperta, non ha esitato a colpirlo con calci e pugni prima di fuggire, mentre un gruppo di suoi connazionali insultava e minacciava l'uomo, a bordo del suo ciclomotore.
Rintracciata dai carabinieri di Artogne la donna è stata arrestata per rapina. Processata per direttissima l'autorità giudiziaria ne ha convalidato l'arresto rimettendo in libertà la ladra in attesa del processo.
http://www.piuvallitv.it/index.php/news/7196-rapinatrice-al-supermercato


Nessun commento:

Posta un commento

Print