6 agosto 2014

Estorsione, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, queste le ipotesi di reato avanzate a carico di V. P., casalinga 52enne, residente a San Biagio Platani, nell’Agrigentino. La donna, con diverse telefonate di tenore minaccioso, ha indotto un anziano pensionato del luogo a consegnarle la somma di 200 euro, da depositare in una busta nei pressi del simulacro di San Pio, ubicato in quel viale Della Vittoria, ma ad aspettarla ha trovato i militari dell’Arma che, avvisati di quanto stava accadendo, si erano appostati nelle vicinanze, sorprendendola nell’atto di prendere la busta. Il bottino e’ stato sottoposto a sequestro insieme al telefono cellulare in possesso della donna.
http://www.igiornalidisicilia.it/sicilia/agrigento/tenta-di-estorcere-denaro-ad-un-pensionato/


Nessun commento:

Posta un commento

Print