7 agosto 2014

Jessica Rossi, la 23enne grossetana che alcuni mesi fa diffuse le immagini del suo volto tumefatto per le violenze del fidanzato, è stata denunciata, quindi iscritta nel registro degli indagati, per violenza sessuale. La notizia è stata diffusa dall'agenzia Ansa e confermata da fonti della procura.
La ragazza ricevette una grande solidarietà per il suo coraggioso gesto e divenne il simbolo delle donne maltrattate che si ribellano; ma ora rischia di essere trascinata nel fango per una ragione analoga.
A denunciarla è stata una ragazza diciassettenne che ha raccontato agli inquirenti di aver subito un tentativo di bacio forzato da parte della giovane, una sera delle scorse settimane in un locale pubblico di Grosseto. All'episodio avrebbero anche assistito alcuni testimoni che sono stati già ascoltati da chi indaga sull'episodio.
Naturalmente, al di là dell'accertamento dei fatti, che spetterà alla magistratura, si tratta di un episodio che di per sé colpisce, perché l'aggressione a Jessica Rossi da parte del suo ex fidanzato, Federico Capponi, 21 anni, suscitò l'attenzione dell'opinione pubblica e raccolse molta solidarietà tra la gente e anche tra i rappresentanti istituzionali - come il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e la presidente della Camera, Laura Boldrini - per il coraggio dimostrato dalla ragazza nel denunciare pubblicamente l'accaduto.Fonte: http://iltirreno.gelocal.it/grosseto/cronaca/2014/08/05/news/jessica-rossi-denunciata-per-violenza-sessuale-1.9714419


Nessun commento:

Posta un commento

Print