14 luglio 2014

Calci e pugni ai poliziotti, notte brava per due donne

È finita con l’arresto la notte di bagordi di due donne, 39 e 45 anni, che hanno creato il caos sul lungomare di Lido di Camaiore


LIDO. Altro che Thelma e Louise: molestano i clienti di un locale, strappano la camicia a un poliziotto e sfondano a calci il finestrino della volante. È stata una notte brava quella di due donne di 39 e e 45 anni che si è conclusa nella cella del commissariato di Viareggio.
Poco dopo le 2 della notte fra domenica e lunedì, i telefoni hanno cominciato a squillare al 113. Dall’altro capo alcuni residenti del Lido riferivano di due donne che, in evidente stato di alterazione, infastidivano e aggredivano i clienti di un locale del lungomare.
L'equipaggio della Volante giunto sul posto non tarda ad individuare le due persone segnalate. Appena gli agenti si avvicinano per identificarle vengono aggrediti: prima a parole, poi una di loro si scaglia contro uno degli agenti colpendolo con calci e pugni e strappandogli la camicia della divisa. Poi tenta addirittura di ferirlo con una penna caduta a terra.
Mentre gli agenti riescono a metterla in sicurezza a bordo dell'auto di servizio, l'altra tenta una fuga che dura poco. Anch'essa, infatti, nel tentativo di sottrarsi al controllo, aggredisce i poliziotti che riescono, nonostante tutto, a fermarla.
La prima donna, ancora non "soddisfatta", si sfoga all'interno della Volante infrangendo con una serie di calci il finestrino posteriore. Per calmarla è dovuto intervenire un medico del 118 che, dopo averla sedata, ha deciso il suo trasporto presso il pronto soccorso dove è stata trovata positiva alla cocaina e sotto l'influenza dell'alcol con valori elevatissimi.
Entrambe sono state arrestate per minaccia, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le generalità.

link alla notizia:
http://iltirreno.gelocal.it/versilia/cronaca/2014/07/14/news/calci-e-pugni-ai-polizziotti-notte-brava-per-due-donne-1.9596307


Nessun commento:

Posta un commento

Print