17 luglio 2014

Prato, 17 luglio 2014 - Una donna di 65 anni è stata denunciata dai carabinieri per tentato omicidio: avrebbe cercato di avvelenare il marito 75enne usando un medicinale. Ilmovente sarebbe da ricercare nel protrarsi di un matrimonio difficile, dovuto anche a un passato di violenza. Sul caso indaga il sostituto procuratore Egidio Celano. Secondo quanto appreso, la donna avrebbe somministrato di nascosto il medicinale almarito, che soffre di problemi di salute, in modo da avvelenarlo progressivamente. Una fonte confidenziale avrebbe però messo i militari sul chi va là fino a convocare la donna in caserma e incastrarla. La notizia è riportata dal Corriere Fiorentino.
http://www.lanazione.it/prato/cerca-di-avvelenare-il-marito-fermata-dai-carabinieri-1.54666


Nessun commento:

Posta un commento

Print