12 luglio 2014

Lei, 35 anni, una donna forte e prestante. La vittima, 50 anni, un uomo innamorato che ha subito a lungo. Al centro, un bambino di 9 anni.


Picchiava il marito, lo maltrattava tutti i giorni e gli lanciava oggetti. La donna, denunciata dai carabinieri di Olbia, è stata sottoposta alla misura cautelare dell'allontanamento dalla casa familiare.
Il provvedimento è stato adottato dalla Procura di Tempio dopo una lunga serie di episodi, culminata in un'escalation di violenza. Violenza che non risparmiava neanche il figlio della coppia, un bambino di 9 anni, anche lui ripetutamente picchiato.
Ieri, il giudice per le indagini preliminari di Tempio ha sentito proprio il perito incaricato di stabilire se le testimonianze del piccolo (tutte sulla stessa linea della denuncia presentata dal padre) possono essere utilizzate.


Nessun commento:

Posta un commento

Print