18 luglio 2014

I poliziotti del Commissariato Pianura ed una pattuglia del Commissariato San Paolo hanno arrestato Amedeo Morra di 57 anni e Rosaria Birra 27enne, napoletani, resisi responsabili in concorso tra loro del reato di rapina impropria.
Ieri mattina, gli agenti sono intervenuti in via Montagna spaccata all’interno di un centro ippico.
Giunti sul posto i poliziotti hanno accertato che la donna colta dagli addetti alla vigilanza a trafugare in un alloggio del centro pochi attimi prima aveva minacciato con un coltello un vigilante che l’aveva sorpresa a rubare.

In quella circostanza la 27enne ha chiamato quindi in suo aiuto il 57enne che, nel tentativo di guadagnarsi la fuga, ha continuato a minacciare il vigilante.
Gli agenti hanno sorpreso la donna in casa e l’ uomo nei presi del centro mentre tentava di fuggire. Per l’ uomo si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale. La donna, in stato di gravidanza è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari.
http://www.ilgazzettinovesuviano.com/2014/07/18/incinta-tenta-rapina-ad-centro-ippico-insieme-marito-presi/


Nessun commento:

Posta un commento

Print