3 luglio 2014

La donna piacentina di 73 anni che questa mattina ha ferito il vicino di casa con una coltellata al braccio è stata denunciata per lesioni personali aggravate. L’uomo, 59 anni, ha una prognosi di 30 giorni. Il fatto si è verificato intorno alle 6.30 a Fiorenzuola, nell’atrio del condominio in cui entrambi risiedono.
Erano le 6.30 circa di stamattina quando, in un condominio a Fiorenzuola, si è sfiorata la tragedia. Un uomo è uscito dal suo appartamento ed è salito in ascensore. Una volta arrivato nell’atrio del palazzo avrebbe incontrato una vicina di casa con cui da tempo aveva degli screzi. Tra i due sarebbe nata l’ennesima discussione. La donna avrebbe preso un coltello ferendolo ad un braccio.
L’uomo è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato all’ospedale per gli accertamenti del caso. Le sue condizioni non destano preoccupazioni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Fiorenzuola per gli accertamenti del caso.


Nessun commento:

Posta un commento

Print