15 luglio 2014

 I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Figline Valdarno hanno arrestato una 26enne, con l’accusa del reato di rapina e lesioni personali ai danni dell’esercizio commerciale “Acqua & Sapone”.

Il fatto è avvenuto ieri, intorno le ore 19:00. Una donna, entrata all’interno del negozio, attirava l’attenzione della commessa, perché mentre oltrepassava la barriera antitaccheggio faceva attivare l’allarme. La commessa cercava di bloccarla, ma la 26enne, vistasi scoperta, al fine di guadagnarsi la fuga, la mordeva sul braccio e si allontanava.

Una pattuglia di Carabinieri, nel frattempo, a seguito di richiesta alla Centrale Operativa, si è portata sul posto, riuscendo ad intercettare la donna nel giro di 10 minuti. Alla vista dei militari la donna cercava di disfarsi della merce rubata (valore economico di circa 60 euro), gli operanti riuscivano a recuperarla e restituirla all’avente diritto. La donna è stata arrestata.
http://www.nove.firenze.it/rapinatrice-morde-la-commessa-e-scappa.htm


Nessun commento:

Posta un commento

Print