14 aprile 2013

Un’anziana ospite della Casa di riposo Nogarè, all’interno dell’ospedale di Negrar è stata aggredita e rapinata da una donna, che le ha strappato dalle mani alcuni gioielli.
La malvivente però è stata arrestata poche ore più tardi dai Carabinieri, che l’hanno bloccata mentre stava cercando di rivendere i gioielli ad un “Compro oro” nelle vicinanze.
L’arresto è stato possibile grazie all’allarme fatto scattare dalla direzione di Casa Nogarè che ha fornito subito le indicazioni sulla rapinatrice sospetta: è una donna che aveva operato nell’ospedale prestando assistenza e quindi sapeva bene come muoversi nella struttura.
I gioielli sono stati restituiti all’anziana che durante la rapina era anche rimasta leggermente ferita.


Nessun commento:

Posta un commento

Print