1 aprile 2013

(ANSA) - Una 32enne di nazionalità romena è stata arrestata sabato dalla polizia con l'accusa di estorsione: la donna aveva 'spillato' circa 40mila euro a un ottantenne riminese, suo cliente.

Dopo aver ottenuto 16.000 euro con la scusa che si trovava in difficoltà economica, la straniera aveva iniziato a ricattare l'anziano con richieste sempre più frequenti.
A convincere l'uomo a sporgere denuncia, venerdì scorso, è stata la figlia, insospettita da una lettera trovata nel garage del padre.
link alla notizia
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2013/04/01/Prostituta-ricatta-80enne-arrestata_8487298.html


Nessun commento:

Posta un commento

Print