24 aprile 2013

Una 43enne italiana, con precedenti, è stata arrestata all'una di notte di martedì dopo aver aggredito presso la sua abitazione di via Tamagno alcuni agenti di polizia intervenuti per la scomparsa di una giovane, poi trovata a casa di un'amica.
L'intervento degli agenti è iniziato in soccorso a due sudamericane che cercavano la figlia 15enne di una delle due.

Arrivati in via Tamagno a chiedere informazioni dall'ennesima amica della 15enne, le donne l'hanno vista uscire in compagnia del padre e le hanno chiesto informazioni sulla figlia: la ragazza ha tranquillamente detto che la giovane «ricercata» si trovava dalla sua sorellastra, ma sua madre, l'arrestata, dalla finestra dell'appartamento ha cominciata a dare in escandescenze.
link alla notizia
http://loreto.milanotoday.it/stazione-centrale/lite-donna-polizia-via-tamagno.html


Nessun commento:

Posta un commento

Print