26 marzo 2013

Una donna di 84 anni, Battistina Pacini, è stata trovata morta all'interno della sua abitazione a Vivo d'Orcia. A dare l'allarme la figlia che, non sentendola, ha chiamato il 118. Quando il medico è arrivato non ha potuto far altro che constatare il decesso, ma ha anche capito che il decesso non era stato provocato da una caduta accidentale. Così, a sua volta, ha avvertito i carabinieri.
Sul posto sono arrivati gli specialisti del nucleo investigativo del comando provinciale di Siena, guidati dal colonnello Pasquale Aglieco. Immediatamente hanno capito che l'omicidio era avvenuto al termine di una lite. Per questo hanno iniziato ad ascoltare i vicini di casa e tra questi anche una donna del 1960, disoccupata, con un figlio a carico, che ogni tanto dava una mano all'anziana donna. La vicina di casa, nel corso della notte, è stata fermata con l'accusa di omicidio per futili motivi. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la 53enne, con un pezzo di legno preso dal camino ha spaccato la testa alla vicina.
Fonte: http://www.lanazione.it/siena/cronaca/2013/03/26/864474-choc_siena_uccisa_donna_nella_abitazione.shtml


Nessun commento:

Posta un commento

Print