12 marzo 2013

Nella serata di martedì una donna, con il volto coperto da un berretto e una sciarpa, è entrata nel supermercato DICO di via G.B. Sasso e si è recata verso le casse, dove ha puntato un oggetto, forse un coltello, alla schiena della cassiera, intimandole di consegnarle l’incasso.
Si è così impossessata di circa 3.800 euro ed è fuggita. Una volta fuori dall’esercizio commerciale, per far sì che nessuno la seguisse, ha lanciato contro le porte del supermercato un bidone dell’immondizia. Ieri mattina una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale si è recata presso il supermercato per raccogliere indizi utili all’identificazione della rapinatrice.
I poliziotti hanno così appreso che la donna era stata vista fuggire a piedi verso una scalinata che conduce in via dei Landi e che il suo modo di correre, con un’andatura quasi claudicante, ricordava quella di una ragazza conosciuta nel quartiere.
Grazie alla descrizione di questa persona, gli agenti sono risaliti all’identità di una genovese di 29 anni abitante in zona.
I successivi accertamenti svolti dal Centro Operativo della Questura hanno permesso di accertare l’attuale residenza della 29enne, con precedenti per possesso e consumo di stupefacenti, dove i poliziotti si sono immediatamente recati.
Gli agenti hanno rintracciato la donna nella propria abitazione, trovandola in uno stato d’alterazione dovuto all’uso di stupefacenti e farmaci. Hanno inoltre recuperato parte del bottino della rapina, per un ammontare di 1.485 euro, per la maggior parte nascosti in una confezione di biscotti.
In base agli elementi raccolti la donna è stata sottoposta a fermo di indiziata per la rapina.
link alla notizia:
http://www.ligurianotizie.it/la-polizia-arresta-la-rapinatrice-del-supermercato-dico-a-sampierdarena/2013/03/14/81776/


Nessun commento:

Posta un commento

Print