4 novembre 2012

(ANSA) - Ha portato i figli di 3 ed 8 anni a chiedere l'elemosina ad un incrocio stradale di Rende, nel cosentino, ma e' stata notata da una pattuglia dei carabinieri e identificata.
La donna - S.L., 25 anni, romena, domiciliata a Rende - e' stata denunciata per accattonaggio.
Insieme ai bambini, portati con lo scopo di impietosire gli automobilisti, la donna chiedeva l'elemosina ai conducenti delle auto ferme col semaforo rosso.


Nessun commento:

Posta un commento

Print