29 ottobre 2012

Una donna neozelandese è stata condannata a 6 mesi, sebbene in libertà vigilata, per aver somministrato cannabis al suo bambino di 3 mesi allattandolo al seno.
La madre, 29 anni, si è riconosciuta colpevole di “aver somministrato una droga illegale a una persona sotto i 18 anni”, in seguito ad una perquisizione fatta dalla polizia nella sua casa.


Nessun commento:

Posta un commento

Print