4 settembre 2012


Prima riceve un premio come miglior professoressa dell'anno, poi viene arrestata con l'accusa di violenza sessuale aggravata per aver avuto rapporti con un alunno quindicenne.
E' quello che è successo, nel giro di poco più di un anno, in una scuola di West Orange (New Jersey) a Erica De Palo, 33 anni, che, in dodici mesi, è salita due volte alla ribalta per motivazioni completamente diverse.
La donna, che per uscire di prigione dovrà pagare una cauzione di 100mila dollari, ha insegnato fino a qualche giorno fa inglese ed è stata anche l'allenatrice della squadra di tennis della scuola. La relazione, secondo l'accusa, è avvenuta durante il periodo in cui la De Paolo teneva il suo corso di inglese iniziato a giugno e terminato il 28 agosto.
Al momento l'insegnante è stata sospesa dal suo incarico fino a data da definirsi.


Nessun commento:

Posta un commento

Print