4 settembre 2012

Una donna peruviana avrebbe tagliato il pene del proprio fidanzato, addormentato, per poi gettarlo nel gabinetto.
Julia Muñoz Huaman, 41 anni, ha riferito di avere usato un coltello da cucina, per tagliare il pene, del 46 enne, Ramon Arias Apaico, prima di gettare l'appendice mozzata, secondo il Journal Digital. 
I due erano ospitati in un ostello a Brena (Perù) al momento dei fatti.
La Huaman avrebbe tentato di lasciare l'ostello, ma è stata fermata, dai membri dello staff, che hanno contattato le autorità, dopo aver presumibilmente sentito le grida di dolore di Apaico, come riporta il FM.
La polizia riporta che la Muñoz ha confessato il delitto, dicendo che lo ha mutilato dopo aver appreso che Apaico l'aveva tradita (secondo MSN).
Apaico è stato trasportato in un ospedale a Lima, in accordo con i soccorsi. Della parte lesa di Arias è rimasta intatta una parte, ha detto ai media l'urologa Zarela Solis, ed il paziente dovrebbe rimanere in ospedale per 10 giorni.
Egli sarà probabilmente sottoposto ad un trattamento psicologico, per diversi mesi.
video


Nessun commento:

Posta un commento