11 settembre 2012

Cornigliano: aggredisce e rapina invalido in casa, denunciata quarantenne

Si sono conosciuti durante un ricovero presso l'ospedale Villa Scassi. Lui, un genovese di 70 anni affetto da molteplici patologie che lo obbligano a vivere collegato a un respiratore artificiale; lei una 39enne genovese, senza fissa dimora, che si è mostrata estremamente gentile nei confronti dell'uomo e lo ha impietosito, convincendolo a ospitarla presso la sua abitazione per qualche giorno.
Ieri pomeriggio, lunedì 10 settembre 2012, mentre riposava nel letto, l'anziano ha notato la donna riporre nella tasca dei suoi pantaloni il portafogli, constatando poi che la stessa aveva asportato la somma di 130 euro. Alla richiesta dell'uomo di restituire il denaro rubato, questa ha cominciato ad agitarsi correndo verso la porta di casa per fuggire, trovandola però chiusa dall'interno. Non riuscendo nel proprio intento, sempre più infuriata, si è scagliata contro di lui per impossessarsi delle chiavi che teneva in mano, riuscendo finalmente a dileguarsi, lasciando l'uomo sconvolto e ferito alle braccia ed al corpo.

Gli agenti intervenuti, dopo avergli prestato i primi soccorsi, hanno provveduto al trasporto presso l'ospedale Villa Scassi, per poi dedicarsi alla ricerca della donna, trovandola qualche ora dopo e denunciandola per il reato di rapina impropria.



Potrebbe interessarti:http://www.genovatoday.it/cronaca/rapina-invalido-cornigliano-denunciata.html
Leggi le altre notizie su:http://www.genovatoday.it/o seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/Genova-Today/113510678752010


Nessun commento:

Posta un commento

Print