18 agosto 2012

Ha minacciato di denunciare per violenza sessuale l'anziano che non la voleva assumere: per questo motivo una badante nigeriana di 32 anni è stata arrestata dai carabinieri di Verona.
La badante in prova, alla notizia che l'anziano non l'avrebbe assunta, ha deciso di tentare la via dell'estorsione: 5mila euro come corrispettivo per evitare una denuncia di violenza sessuale.


Nessun commento:

Posta un commento

Print