19 agosto 2012

Non ci ha pensato su due volte ad andarsene la donna di origine albanese che dopo aver causato un incidente con una manovra spericolata non si è fermata a prestare i dovuti soccorsi.
La ricostruzione dei fatti è arrivata grazie alla denuncia di un 46enne che in Questura ha raccontato quanto successo nella giornata di venerdì a Lecce.
Mentre era in scooter nei pressi di Viale Marche, una vettura di colore rosso invertiva improvvisamente la direzione, impedendo all’uomo di fermarsi in tempo.
L’uomo cadeva rovinosamente a terra andandosi ad incastrare con il piede sotto l’auto: la conducente noncurante delle grida del malcapitato non si fermava ma continuava la corsa.
Grazie al racconto dell’uomo la conducente è stata rintracciata: si tratta di una cittadina albanese di 49 anni da anni residente a lecce titolare di una Chevrolet di colore rosso che è stata denunciata per “omissione di soccorso”.


Nessun commento:

Posta un commento

Print