30 agosto 2012


Una ragazza 21enne, di Avellino, è stata denunciata in stato di libertà dagli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico perché responsabile dei reati di violenza privata, minacce e danneggiamento nei confronti di un giovane ed una ragazza della stessa età.
L’episodio ha avuto luogo nel pomeriggio di ieri quando la 21enne, in prossimità di una distributore automatico di sigarette, ha chiesto ai due giovani, che transitavano a bordo di un’auto, il prestito di una tessera utile all’acquisto, nonché 5 centesimi, richieste che le sono state negate. Il rifiuto ha scatenato in lei uno stato d’ira così forte da indurla subito a porsi con la propria auto all’inseguimento della vettura con a bordo i due ragazzi. Una volta individuata l’auto dei due in Piazza Kennedy, la 21enne, dopo aver speronato il veicolo, è scesa dall’autovettura e, brandendo un coltello da cucina, ha inveito contro i due con pesanti minacce ed ingiurie, per poi allontanarsi in tutta fretta.
Il personale di Polizia, giunto sul posto, ha effettuato immediati accertamenti che hanno consentito di identificare la ragazza, rintracciata successivamente presso la propria abitazione e, dopo le formalità di rito, deferita all’Autorità Giudiziaria.


Nessun commento:

Posta un commento

Print