2 maggio 2012

(Adnkronos) - Arrestata per tentato omicidio del convivente una trentacinquenne equadoriana che vive a Genova.
Intorno alle quattro di questa mattina una volante della questura e' intervenuta in un appartamento in via Caderiva, dove era stato segnalato il ferimento di un equadoriano di 50 anni. A dare l'allarme era stato un amico del ferito. Sembra che la donna abbia colpito all'addome, con un'arma da taglio, il convivente in seguito a una lite.
Nell'abitazione, tenuta in condizioni di scarsa igiene, gli agenti hanno trovato diversi cocci di bottiglia sul pavimento.
L'arrestata, al momento dell'arrivo della polizia era in stato di ebbrezza alcolica. L'uomo e' stato ricoverato all'ospedale San Martino in prognosi riservata.


Nessun commento:

Posta un commento

Print