8 maggio 2012

Ore di tensione e paura per il gestore della pompa di carburante Agip a Morciola di Colbordolo. Lunedì mattina, nell'aprire la saracinesca, il gestore ha trovato un biglietto con una richiesta estorsiva: mettere l'incasso in una busta e depositare il tutto in un bidone dell'immondizia, altrimenti sarebbe saltato il distributore.
Interpellati i Carabinieri di Montecchio si è deciso di assecondare la richiesta della donna. Intorno alle 14, i militari, appostati nelle vicinanze, hanno individuato una donna alla guida di una Fiat Panda dirigersi verso i bidoni, gettare la spazzatura e andarsene. Dopo pochi minuti ha fatto ritorno a piedi e ha recuperato la busta.
L'intervento dei Carabinieri ha permesso di fermare Di Flumeri Immacolata, 50enne di origini campane, ma da 13 anni nel pesarese e residente a Morciola.


Nessun commento:

Posta un commento

Print