2 aprile 2012

Si è concluso con una donna arrestata per rapina impropria il movimentato episodio accaduto questa mattina intorno alle undici e trenta al negozio Ovs di via XX Settembre a Piacenza. Protagonista una 37enne rumena, che insieme ad altre due donne è stata vista da un cliente mentre si aggirava con fare sospetto vicino agli scaffali. Del fatto è stata subito informata la direttrice del centro commerciale, che ha sorpreso il terzetto intento a staccare le placche antitaccheggio di alcuni indumenti. Capito di essere state scoperte hanno cercato la fuga. La 37enne in particolare si è diretta verso l’uscita, quando si è trovata davanti un cliente che in quel momento stava facendo il suo ingresso nel negozio: richiamato dalle grida della direttrice, ha tentato di fermare la fuggitiva, venendo per tutta risposta spintonato e gettato a terra.

La straniera non andava comunque molto lontano e veniva fermata poco dopo da due passanti che la consegnavano alla polizia, nel frattempo giunta sul posto con le volanti. Al termine degli accertamenti veniva tratta in arresto con l’accusa di rapina impropria. Nella borsa aveva capi di abbigliamento sottratti all'interno per un valore di 225 euro. Le due complici nel trambusto riuscivano invece a far perdere le loro tracce.
link alla notizia:
http://www.piacenzasera.it/cronaca/ruba-vestiti-e-getta-a-terra-un-cliente-37enne-in-manette.jspurl?IdC=1132&IdS=1132&tipo_padre=0&tipo_cliccato=0&id_prodotto=20360&css=


Nessun commento:

Posta un commento

Print